fagiolini alla pugliese ricetta vetrère

Ricetta di primavera: i fagiolini alla pugliese.

Una ricetta di primavera, tipica del sud e facile da preparare, sono i “fagiolini alla pugliese”, un saporito contorno della tradizione regionale, che fa parte dei cosiddetti “piatti poveri”, molto apprezzati.
I fagiolini sono un ortaggio di stagione e ben si prestano a numerose ricette, soprattutto accompagnano i sughi con la pasta fresca fatta in casa, conditi con formaggi di capra.

I fagiolini alla pugliese sono preparati lessando i fagiolini in acqua salata, per poi saltarli in padella con un condimento di pomodori pelati, insaporiti con olio, aglio, peperoncino e prezzemolo.

Gli ingredienti.

  • 1 kg fagiolini
  • 2 spicchi d’aglio
  • 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva Vetrère
  • 1 peperoncino fresco
  • Sale fino q.b.
  • 2 cucchiai di prezzemolo fresco tritato
  • 450 g. di pomodori pelati

La preparazione.

Per preparare i fagiolini alla pugliese, basta seguire questi semplici passaggi:

  1. spuntare i fagiolini, eliminando eventuali filamenti e lavarli in acqua fredda, scolarli e metterli a lessare in acqua salata per 20 minuti;
  2. nel frattempo, tritare le foglie di prezzemolo e passare i pomodori pelati al passaverdure;
  3. far rosolare per qualche minuto, in una padella con l’olio extravergine di oliva, l’aglio schiacciato e il peperoncino fresco privo dei semi;
  4. aggiungere i pomodori pelati passati al setaccio e, dopo qualche minuto di cottura a fuoco vivace, unire i fagiolini, lasciando cuocere per altri 5 minuti;
  5. spegnere il fuoco, unire il prezzemolo e servire.

ricetta vetrère fagiolini alla pugliese

Il vino Vetrère da abbinare ai “fagiolini alla pugliese”.

Il vino Vetrère scelto per l’abbinamento con questo piatto è il Taranta, un rosato IGP, dal colore rosa ciliegia,
con riflessi brillanti. Questo vino presenta al naso richiami a frutta rossa e marasca, al palato in evidenza freschezza e vivacità che ben si sposa con la sua caratteristica morbidezza. Ideale anche abbinato ad aperitivi, piatti di pesce, formaggi freschi a pasta filata.

Posted in Ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *